Asso-Asso, che fare?

Siamo seduti tranquilli al tavolo da poker e… sorpresa!
Scopriamo di avere servita una coppia d’assi.

Beh, senz’altro prima del flop questo rappresenta un vantaggio non indifferente, sia perchè ci fa partire con il punto già in mano e sia per il fattore “emotivo” che entra in gioco, permettendoci di gestire la mano con più sicurezza.foto5

I giocatori meno esperti potrebbero pensare che con gli American Airlines sia buona cosa andare all-in… effettivamente una regola precisa non esiste, ma noi vi diremo come in teoria bisognerebbe comportarsi anche sulla base delle nostre esperienze. Vi ricordiamo che tutti i consigli che vi diamo sono suggerimenti da appassionati e non da professionisti navigati :-)

Innanzitutto avere una mano del genere significa già avere la coppia più alta, quindi ci potranno battere solo i giocatori che hanno dalla doppia coppia in su. Prima del flop, senz’altro un rilancio è la cosa più saggia da farsi, possibilmente dovrebbe corrispondere ad almeno tre volte il grande buio, per scoraggiare i giocatori che avrebbero fatto call con 9 e 3 spaiati ma allo stesso tempo non spaventare troppo il tavolo che altrimenti folderebbe, e noi vogliamo che questa mano ci frutti il più possibile!

Dobbiamo saper aggredire e stuzzicare gli avversari allo stesso tempo, che certo non è semplice ma fattibile con un po’ di esperienza. 

Non dobbiamo permettere che vengano pescate carte gratis, quindi continuare sempre a puntare fino allo showdown (ovviamente, valutando bene i rischi che potrete incontrare). Pare scontato dire che se sul tavolo ci sono quattro quinti di colore (non quello dei nostri assi) e un altro giocatore va all-in, dobbiamo saper riconoscere se sta bleffando e se vale la pena rischiare di perdere quantomeno la mano… talvolta saper foldare una buona mano e rimanere in gioco dà più soddisfazione di una vittoria per pura fortuna!



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

3 Responses to “ Asso-Asso, che fare? ”

  1. pokerminator Says:
    marzo 27th, 2009 at 22:42

    infatti io ieri ho foldato al river un asso-asso… e x fortuna,xchè l’altro aveva scala :-D

  2. JackAttack Says:
    marzo 27th, 2009 at 22:43

    Prima andavo sempre in all-in, ora ho capito che la cosa migliore è effettivamente rilanciare abbastanza per mandare via i “pescatori”.

    Mi sono schiantato un paio di volte, ma di solito si vince! ;-)

    Ah, qualcuno sa, statisticamente, ogni quanti mani arrivano gli AA?

  3. luketto Says:
    maggio 21st, 2010 at 14:28

    x l’agognata coppia d i assi la possibilita di riceverla è di 1 su 221!!!!!!

Lascia un commento