Dichiarare o mostrare le proprie carte, il Dottor Nuts risponde

Inizia questa settimana il ciclo di risposte del nostro Dottor Nuts ai dubbi e quesiti dei nostri lettori, con la prima domanda che ci è arrivata nella buchetta della mail. Dire apertamente o addirittura mostrare le nostre carte prima di compiere l’azione è possibile? Il Dottor Nuts risponde…

Questa la domanda intera che ci ha scritto il nostro amico Antonio:

“Ciao ragazzi ho un quesito che aspettava proprio voi. Una volta giocando su ******* (censura della poker room da parte nostra ;-) ) per evitare sculate ho scritto senza mezze misure che in mano tenevo asso asso. Una al tavolo ha detto che era collusion e non si poteva fare, è vero? Una volta giocando live ho visto anche uno che le ha proprio mostrate prima di chiamare un allin e nessuno gli ha detto niente…”

Ciao Antonio, è un vero piacere per me rispondere pubblicamente ad una domanda come questa, su una questione che viene spesso dibattuta sui tavoli da poker. Il regolamento internazionale del Texas Hold’em non dice che dichiarare verbalmente la propria mano sia illegale, magari non è corretto nei confronti degli altri giocatori ma questo non significa che vada contro le regole ufficiali del poker. Da bravo dottore devo avvisarti che dichiarare la tua mano difficilmente ti porterà dei benefici nella tua vita pokeristica, secondo il mio parere è sempre meglio giocarsela, anche rischiando di farsi scoppiare Asso-Asso, perché il bello del poker è anche quel brividino che ti attraversa quando speri che il river non sia proprio la carta che manca all’avversario per chiudere il progetto… :-)

Diverso è invece il fatto riguardante il mostrare le proprie carte mentre la mano è in corso: infatti secondo il regolamento dichiarando la mano potremmo anche mentire, ma mostrandola leviamo agli avversari ogni possibile dubbio, rovinando il gioco. Mostrare la mano è consentito solo nel caso in cui siamo gli ultimi ad agire e la nostra azione non può influenzare in alcun modo gli altri giocatori: ad esempio, possiamo mostrare la mano se siamo rimasti nella mano noi e un avversario, lui manda la vasca e mentre meditiamo sul da farsi scopriamo le nostre carte, anche per osservare un suo possibile tell.

Riassumendo, tu non hai assolutamente commesso nulla di illegale, ma come tuo medico dei tavoli verdi ti prescrivo un mese di poker senza dichiarare le tue carte, provando a non farti sculare la tua coppia d’Assi soltanto per mezzo di rilanci bilanciati a misura di avversario, e tra un mesetto ti aspetto per raccontarmi com’è andata! ;-)

P.S.: la prossima volta puoi rispondere a quella giocatrice che la collusion è tutta un’altra cosa, e che impari almeno i termini fondamentali del poker prima di fare la professoressa sui tavoli online… se continua a fare la sapientina mandala da me… che ha bisogno di farsi vedere da uno bravo! :-D



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento