Hellmuth non delude al WSOPE

Partite il 7 ottobre le Wordl Series of Poker EUROPE (W.S.O.P.E) a Cannes, hanno già regalato emozioni!!
E continuano a chiamarla fortuna…” recitava un certo Matt Damon in “The Rounders” uno dei pochi film decenti sul nostro amato poker; perchè questa frase?


Perché cari amici di VivereDiPoker.com, nell’ Evento 1# “Six Handed No Limit Hold’em” dal buy-in di 2680€” delle WSOPE, tra gli ultimi sopravvissuti c’era un certo zietto del poker, il nostro caro Phill Hellmuth!

Certo, i giocatori non era certamente i sette mila del Main Event delle WSOP d’oltre oceano, ma comunque il nostro caro Phil si è classificato 7° su 360 poker player, aggiungendo al suo già copioso conto, altri 24 mila euro (al cambio 32 mila dollari).

Si era presentato al Day 3 in seconda posizione, ma ahimè un po’ di colpi sfortunati e l’aggressività di certi player al tavolo (tra tutti il “samurai” giapponese Azusa Maeda, 2° classificato) hanno lasciato lo zio Phil con “le fiches per la merenda” ; altro player che ci ha lasciato subito all’inizio del Day 3 è stato niente po po di meno che David Benyamine, quarto in fiches nel chipcount alla partenza, esce 12° dopo pochissime mani.
L’unico italiano a premio è un certo Alessandro Speranza, che porta a casa 9 mila 936 euro; i nostri complimenti vanno al vincitore di questo primo braccialetto in terra francese, lo svizzero Guillame Humbert che si intasca vittoria e 215 mila 999 euriii!!!

Concludiamo dicendo ai giornalisti che avevano definito il nostro caro vecchio zio Phil “troppo vecchia scuola per il poker moderno” di ricredersi e inginocchiarsi, vedendo in quel ragazzaccio di ormai 47 anni, una leggenda vivente del poker!!

 

PS – avete notato quel simpatico faccione di Negreanu in sfondo? Un grande!!!! :D



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento