High Stakes online: il "povero" Phil Ivey perde quasi 800 mila dollari!

La foto parla chiaro: Phil Ivey non sa gestire nel modo corretto il suo bankroll… E se proprio vogliamo cercare il pelo nell’uovo, ha anche poco gusto riguardo le calzature! :-D

phil-ivey-bankroll

Ma non siamo qui a parlare delle ciabatte con calzino bianco del celebre mister Ivey, bensì della sessione disastrosa di poker online che l’ha visto protagonista lo scorso weekend, durante la quale ha perso quasi 800 mila dollari.

Sappiamo bene che Phil Ivey ama cimentarsi negli high stakes, quei tavoli di poker cash in cui i bui spesso rappresentano uno stipendio intero di un lavoratore comune, e lì la varianza non perdona: ti puoi ritrovare milionario nell’arco di poche mani, come perdere tutto in pochissimo tempo.

Ed è proprio quello che è successo al “povero” Phil lo scorso fine settimana, che in meno di 3 mila mani ha donato ai suoi fortunati avversari una cifra davvero esorbitante. Ma se state pensando di mettere mano al vostro PayPal per fare una donazione a Phil aspettate prima di cliccare “ok“: nonostante il weekend rosso, infatti, Ivey è ancora in attivo di oltre 2,5 milioni di dollari in questo 2010.

La prossima volta che perderemo 10 euro e sentiremo il nostro portafogli sanguinare forse soffriremo un po’ meno sapendo che anche i più grandi campioni talvolta inciampano nei loro momenti bui e nelle loro orrende ciabatte beige!



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento