I 5 record del poker che ogni giocatore dovrebbe conoscere

Sul tavolo verde, ci sentiamo tutti dei campioni e prima o poi tutti siamo stati convinti di aver battuto un record del poker: il record della serie positiva più lunga, quello della scalogna più nera, o ancora quello degli Asso-Asso scoppiati più volte consecutive. Ma oggi parliamo di record veri, entrati nel guinness a pieno titolo!

Durata
Prima o poi a tutti è capitato di passare ore davanti al computer a giocare a poker online, esclamando dopo un’intera nottata “Che sessione infinita, sono rimasto seduto una vita”. Ecco, c’è chi è rimasto seduto davvero una vita al tavolo verde: stiamo parlando di Julia Doetsch, Rudolf Teichmann, Stephan Reischl, Max Kruckl, Thomas Wagermeier, Erich Grunwald, Jens Tolle e Nuran Karasu, che hanno giocato la bellezza di 137 ore consecutive. Alla fine, non ci sono stati vincitori, ma soltanto una manciata di giocatori crollati sul tavolo in preda al sonno.

Denaro
Per noi il poker è divertimento, ma c’è chi lo fa per mantenere uno stuolo di parenti… e mantenerli piuttosto bene. La All Time Money List del poker recita questi nomi sul podio dei migliori per denaro vinto nei tornei live:
1. Eric Seidel $16.978.468
2. Daniel Negreanu $ 15.012.262
3. Jamie Gold $12.235.441

Braccialetti
Per quanto lo si possa prendere in giro, per quanto possa sembrare uno spocchioso, Phil Hellmuth ha tutti i motivi per tirarsela: è infatti ad oggi il giocatore di poker che ha vinto più braccialetti al World Series of Poker (WSOP). Stiamo parlando di ben 11 monili collezionati in carriera, e per la precisione nel 1989, 1992, 1993 (3 eventi), 1997, 2001, 2003 (2 eventi), 2006 e 2007.

Piatto
Senza considerare i vari piatti vinti in bische più o meno clandestine (piatti che spesso raggiungono volumi di tutto rispetto), il piatto ufficiale più ricco è stato vinto da Patrik Antonius in una mano di Pot Limit Omaha contro il celebre Isildur1. Il piatto era davvero incredibile, oltre 1,3 milioni di dollari. Non male per una doppia coppia.

Torneo
Il più grande torneo di poker mai organizzato è stato quello online sui tavoli di PokerStars per il decimo anniversario: il buy in era di solo 1 dollaro, e ai tavoli si sono seduti (virtualmente, ovvio) oltre duecentomila partecipanti. Avete letto bene, duecentomila!
Quest’anno alle WSOP invece si giocherà il torneo dal buy in più alto nella storia del poker: per sedersi al tavolo infatti bisognerà avere a disposizione 1 milione di dollari. Al momento soltanto 30 partecipanti hanno confermato la presenza, ma si calcola che il numero potrebbe sorprendentemente salire di parecchio.



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Commenti consentiti tramite Facebook