Il “Ritorno del Re”: Phil Ivey!

Sparito dal Black Friday, riapparso online sotto falsi nomi, spolpato dal divorzio con la moglie, Phil “Occhi di Ghiaccio” Ivey è tornato a fare quello che gli riesce meglio: vincere tornei live.

Ebbene si cari lettori, l’Aussie Millions 2012 High Roller con buy-in da 250 mila dollari, va al nostro caro vecchio Phil Ivey.

Al Main Event aveva chiuso “solo” al 12esimo posto portandosi a casa 800 mila dollari, ma si era vista una smorfia di delusione. Non c’ha pensato tanto e pochi giorni dopo ha sbaragliato i 16 concorrenti del Super High Roller del “Crown Casino” di Melbourne incassando la bellezza di 2 milioni di dollaroni.

Se aggiungiamo che tra quei 16 concorrenti c’erano Tom “Durr” Dwan, Gus Hansen, Daniel Negreanu Jason Mercier, Patrick Antonius, John Juanda, l’European PokerPlayer  del 2011 Sam Trickett e il “King” della “All Time Money List” Erik Siedel capiamo cari lettori, che dobbiamo toglierci il cappello di fronte ad un fenomeno nel mondo del poker.

E parlando proprio di “All Time Money List” con questa vittoria, mister 8 braccialetti WSOP, scavalca Daniel Negreanu (tra l’altro, uomo bolla di questo Super High Roller) e si porta al secondo posto con 15 milioni e 900 mila dollari vinti in carriera, alle spalle del come prima citato Erik Siedel, che regna sul mondo pokeristico live con i suoi 16 milioni e 800 mila dollari.

“Il lupo perde il pelo ma non il vizio” e voi neanche immaginate quanto vorremo avercelo noi questo brutto vizio, quello di: VINCERE.

Ecco il payout del torneo:

1) Phil IveyA$2,000,000
2) Patrik AntoniusA$1,200,000
3) Gus HansenA$800,000

 

 



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento