Il segreto per vivere 100 anni? Birra e Poker!

Vivere 100 anni giocando a Poker e bevendo birra non è certo la conclusione di una ricerca scientifica, ma sono le parole del 102enne Andrew Amatrudo, che vedete nella foto qui in alto, un arzillo vecchietto che si racconta al giornale americano Press of Atlantic City.

Il buon Amatrudo ha spiegato che non ha alcuna intenzione di starsene a casa a guardare la TV e tantomeno di farsi chiudere in un ospizio. La sua vita? Mangiare quello che gli pare, bere birra e giocare tanto, tanto, tanto a Poker!

Nato nel lontano 1909, proprio ad Atlantic City, Amatrudo si racconta così: “Non ho alcuna intenzione di starmene chiuso in casa. Se lo facessi impazzirei. Amo giocare a Poker. E’ tutto ciò per cui vivo.” Un esempio vivente che rappresenta l’incarnazione di vivere PER il Poker…

“Mi piace il gioco, mi tiene arzillo. E’ la strategia, giocare a carte, le puntate… Qualche volta vinci, altre perdi. Non puoi vincere sempre, si sa.”

Il nostro giovane (in senso cronologico, ovviamente) beniamino Andrew passa gran parte della sua giornata al Casinò Trump Taj Mahal, giocando a Poker. Ci ha persino festeggiato il suo ultimo compleanno.

Questo a riprova che il Poker, se giocato con criterio e passione se non fa diventare ricchi, almeno ci tiene mentalmente (e forse anche fisicamente) in salute.



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento