Poker video: un fold… con le palle!

Smascherare un bluff è un’emozione epica, ma forse è ancora più sublime la sensazione che si prova quando si riesce a foldare una mano che avrebbe decretato la rovina di tanti altri giocatori di poker. Come abbiamo detto più volte infatti saper passare la mano è forse una delle lezioni più difficili da imparare nel Texas Hold’em.

Nel video che vi proponiamo oggi è niente meno che quel mostro sacro di Doyle Brunson che ci dimostra nuovamente quanto sia importante saper foldare, in una mano che lo vedeva protagonista insieme a Chip Reese.

Il teatro dell’azione era il tavolo finale del torneo inaugurale di H.O.R.S.E. anno 2006 al World Series of Poker, un tavolo ricco di stelle che ha regalato a noi appassionati tante mani spettacolari. In questa mano in particolare, con bui 10/20 mila, vediamo lo zio Doyle rilanciare 70.000 con coppia di Donne, seguito dal call di Reese con Kappa-Kappa e David Singer con coppietta di 6. Su un flop totalmente innocuo e insipido, Doyle punta 220 mila, e sul rilancio minimo di Reese il giovane Singer decide di uscire dalla mano e…

Doyle passa. Proprio così, come se avesse avuto in mano Jack carta alta. Anni, decadi di poker sono culminate in questa semplice azione, un fold magistrale senza rimpianti dato solo da tanta esperienza. Buona visione! ;-)



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento