Pot odds…il Dr.Nuts risponde!!!

Ci scrive Manuele, lettore di VivereDiPoker.com che ha comprato il nostro libro e quindi per prima cosa “grazie per il sostegno e la fiducia”, per seconda sei già sulla strada giusta per le “100 Cose che fanno di ME un Poker Player”…^^
Di seguito trovate la domanda rivolta al nostro Dt.Nuts, dal caro amico Manuele e l’analisi fatta dal nostro Dottore.

Ciao Dt.Nuts,
sono Manuele, ci siamo sentiti ieri..scusate il disturbo.
Ho comprato il vostro libro che trovo molto interessante.
Una cosa che  non ho capito molto, parlando di pot odds è questa, voi dite:
[....]
Se ad esempio giochiamo con quattro quinti di colore dopo il flop sappiamo bene che abbiamo 9 outs nel mazzo che potrebbero aiutarci a chiudere il punto nel turn o nel river, quindi una cifra di circa il 35% (2 a 1 contro): ciò significa che è sufficiente avere pot odds di 2 a 1 per vedere.
[....]
Avendo 9 outs, le pot odds non sono 4:1 ovvero 36 (9*2turn*2river) arrotondato fa 35,qualcosa%, pot-odds sono 35/9 che fa 4 ovvero 4:1.
Perchè 2:1??
Potete aiutarmi a capire come avete ricavato questo valore?

Grazie
Manuele

L’argomento sono quindi le “Pot Odds”, argomento fondamentale, ma spinoso del poker!!

Ciao Manuele,
a nome dello staff antidonk, delle segretarie e di VivereDiPoker.com ti ringrazio per aver acquistato il nostro libro; passiamo ora subito al sodo: i calcoli da te effettuati caro Manuele sono corretti, ma c’è un però!

Come detto da te gli outs (ovvero le carte utili per chiudere il nostro progetto a colore in questo caso) sono “ipoteticamente” 9 (non conoscendo le mani degli avversari) quindi con una probabilità del 35% e spiccioli, diviso gli outs disponibili, avremmo pot odds per 4 a 1 maaaa, noi dobbiamo ricordarci che le pot odds vanno contate fino al river, non solo al TURN!!!
Perchè si, chiamando solo una “street” (ovvero una strada a progetto, nel tuo caso il turn) le percentuali sono 4,22:1, ma noi caro Manuele, dobbiamo giocare valutando turn + river e quindi le pot odds scendono a 2:1!! Eccoti svelato l’arcano!! Il calcolo è un semplice 4:1/2 ovvero turn + river !!!

Sperando di esserti stato d’aiuto, per ogni tipo di dubbio ricontattami, la mia clinica è sempre aperta!
A presto
il Dr.Nuts

Ah, il nostro caro Dr.Nuts, ne risolve di casi eh? Beh, la clinica fa spazio ad un altro paziente, “avanti il prossimo”!!!



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

2 Responses to “ Pot odds…il Dr.Nuts risponde!!! ”

  1. Andrea Says:
    settembre 25th, 2012 at 16:00

    salve, mi chiamo andrea e sono un appassionato di poker.
    scusate ma non ho capito bene questo ragionamento, avendo 4/5 di draw a colore al flop ho 9 outs e le odds sono 9 *2(dato dal turn) *2 (dato dal river)=36% approssimato x eccesso…diciamo che stiamo sul 32% e da qui deriva il rapporto di 4:1 (chiudo il colpo 1 volta su 4).ma questa percentuale da quello che so io è calcolata già turn + river…quindi mi spiegate se io ho la probabilità di chiudere il colore post flop 4:1 non chiudendolo al turn come fanno a raddoppiare le mie possibilità al river? è questo che non capisco perchè + carte ho la possibilità di girare e più è probabile che trovi la carta giusta, meno carte posso girare meno probabilità ho..quindi post flop devo avere più odds che dopo il turn..

  2. danila cristinel Says:
    gennaio 9th, 2013 at 21:19

    il titolare di una sala o il crupier po giocare anche loro dove lavorano

Lascia un commento