Psicologia nel Poker: la postura

Il nostro corpo racconta le nostri “mani” di Poker anche se non lo vogliamo. Impariamo a controllarlo.

psicologia_posturaIl modo in cui stiamo seduti dice tutto quello che una faccia da poker e mani in tasca nascondono. Provate a fare qualche partita tra amici e studiateli. Molto attentamente.

Noterete come molti tendano a raddrizzarsi quando hanno un punto (o un progetto) e vogliano seguire meglio ciò che avviene al tavolo. Difficilmente chi ha già intenzione di foldare presterà attenzione alla giocata in corso.

Solitamente chi tende a piegarsi in avanti bluffa, chi si tira leggermente indietro denota sicurezza e quindi buone carte in mano.

Ma ricordatevi che sono regole generali e non tutti reagiscono allo stesso modo… senza contare chi fa certi movimenti intenzionalmente per trarvi in inganno!



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento