Sit&Go Mania – ep. 10

In questo capitolo della nostra amata “Sit&Go Mania”, noi di VivereDiPoker.com abbiamo deciso di parlarvi di un argomento veramente interessante: “la classificazione dei Raise”.

I Raise di cui parleremo sono lo “Steal Raise” (rubacchiata di bui) e il “Value Raise” (rilancio per valore).

Quando un nostro opponent effettua un Raise (ovviamente stiamo parlando di un rilancio in fase Mid-Blind), le motivazioni della sua azione sono, come citate sopra, principalmente due:
a) raccogliere valore sapendo di avere una mano superiore agli avversari.
b) la speranza di riuscire a rubare i Blinds.

Se agiamo dopo chi ha fatto un Raise, il nostro compito consisterà nel riuscire a capire se la puntata del nostro opponent sia stata fatta per rubare i Blind, o perché realmente ha una mano.
I criteri più importanti per capire quale azione il nostro opponent stia andando a fare sono “la sua posizione al tavolo” e “l’aggressività”.

Più loose/passivo sarà il nostro opponent, più aumenteranno le possibilità che sia in possesso di una mano di valore e nello stesso tempo, più “scomoda” sarà la sua posizione (middleposition+1/+2/+3) più probabilmente avrà una mano forte.

Altro criterio da prendere in considerazione sarà l’entità del suo Raise, paragonato al valore dei Blinds e del suo Stack; un Raise anomalo, spesso indica una mano forte infatti, molti giocatori inesperti, tendono a muoversi “facendo un passo falso” quando sono in possesso di mani forti, e questo li porta a fare puntate assai anomale rispetto al loro stile di gioco tenuto fino ad allora.

Esempio: Se un opponent chiuso e passivo, che non gioca mai, aprisse da MP+2, sicuramente sarà in possesso di una mano fortissima; analogamente, un opponent chiuso ma aggressivo, che ha il Push facile se in possesso di uno Short-Stack, effettuasse solo un Raise minimo con uno Stack misero, la cosa puzzerebbe assai…

Vogliamo precisare però che la distinzione tra i due Raise non è assoluta in quanto, in una puntata, ci sarà sempre una percentuale sia di valore, sia di furto.
Nonostante questo, saper interpretare al meglio un Raise però, ci aiuterà sicuramente per ciò che ci aspetta martedì prossimo quando il capitolo 11 della “Sit&Go Mania” verterà sul…..



Viva la Fiches - Il manuale del Poker Texas Hold'em
 
VivereDiPoker SHOP

Lascia un commento